How I met Science

Scienziati Irriducibili

Gli Scienziati Irriducibili sono un gruppo di studenti e giovani ricercatori dell’Università di Ferrara, nato nel 2013, composto da ragazze e ragazzi appartenenti a diversi corsi di studio ma tutti accomunati dalla passione per la scienza e l’interesse per la sua divulgazione.

La missione degli Scienziati Irriducibili è quella di avvicinare sia i ragazzi delle scuole che il grande pubblico alla scienza, ambito di studio spesso ritenuto difficile fra i banchi e lontano dalla quotidianità fra i più grandi. Avvalendosi dell’aiuto di esperti del settore, gli Scienziati offrono un’esperienza di didattica laboratoriale innovativa, che renda tutti i fruitori protagonisti di un percorso di scoperta, previsione, verifica dell’ipotesi, formulazione di un modello.

A fronte di una forte richiesta di interventi di carattere laboratoriale nelle scuole della provincia, ad oggi gli Scienziati hanno incontrato centinaia di allievi di classi di ogni ordine e grado, ed hanno ricevuto più di 800 prenotazioni per il loro ultimo festival scientifico, riproponendo tutte le attività al pubblico più vasto.

https://www.instagram.com/p/Byclz3dIuK0/?igshid=1o6w7r2owgdvd

 

Sono state quattro, le precedenti edizioni di grande successo del progetto da loro ideato How I Met Science!

  • 2014-2015 con tema Matematica, in collaborazione con Formath;
  • 2015-2016 con tema Fisica, in collaborazione con La Vite di Archimede;
  • 2016-2017 con tema informatica e robotica, in collaborazione con Open Living Centec e Centoform.
  • 2017-2018 con tema Chimica, in collaborazione con la prof. ssa Eleonora Polo e Accatagliato.
  • 2018-2019 con tema Scienze Naturali (Geologia e Biologia), in collaborazione con la prof. ssa Bonadiman, prof. ssa Poletti, prof. ssa Sabbioni, prof. ssa Borgatti, prof. ssa Chicca e l’Associazione NOVA.

Questa evoluzione è a dimostrazione della grande ricchezza e varietà della materia ed a conferma dell’impegno dello “scienziato” a rinnovarsi costantemente.

Le edizioni passate

Nell’anno accademico 2014-2015 gli Scienziati si sono dedicati a sei laboratori di Matematica. Questi laboratori erano incentrati su argomenti non comuni e raramente previsti dai programmi di matematica delle scuole: le sfere di Lénàrt per la geometria non euclidea, reti, probabilità e statistica, bolle di sapone, carte geografiche ed altri.

 

 

Nell’anno successivo, 2015-2016, invece, sono stati preparati tre laboratori di Fisica: cinematica, onde e suoni, spinta idrostatica. Questi sono argomenti che vengono abitualmente trattati a scuola, ma l’approccio di queste attività risulta diverso per poter scoprire sperimentalmente insieme ai ragazzi la validità delle comuni leggi fisiche, utilizzando strumenti di uso quotidiano.

 

 

L’anno 2016-2017 ha visto protagonista del corso l’Informatica e la Robotica. Il programma dettagliato degli incontri è visibile a questa pagina, insieme a tutto il materiale didattico utilizzato o sviluppato dagli Scienziati Irriducibili stessi.

 

 

L’anno 2017-2018 ha visto protagonista del corso Chimica. Il programma dettagliato degli incontri è visibile a questa pagina, insieme a tutto il materiale didattico utilizzato e sviluppato dalla prof. ssa Eleonora Polo, Dr.ssa Agnese Sonato, Dr.ssa Marta Carli e dagli Scienziati Irriducibili stessi.

 

 

L’anno 2018-2019 ha visto protagonista del corso le scienze naturali (Geologia e Biologia). Il programma dettagliato degli incontri è visibile a questa pagina, insieme a tutto il materiale didattico utilizzato e sviluppato dalla prof. ssa Bonadiman, prof. ssa Poletti, prof. ssa Sabbioni, prof. ssa Borgatti, prof. ssa Chicca e l’Associazione NOVA.

 

 

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial